Valentina De Rosa nasce a Napoli nel 1984. Ha studiato pittura e si è specializzata in “Fotografia come linguaggio d’arte” presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli.
Tra le sue mostre personali: Myosotis, Villa Monteturli, Firenze; Mono no aware, Centro per la fotografia Vivian Maier, Campobasso.
Ha esposto in diverse mostre collettive come: Seconda Biennale dei giovani fotografi, Bibbiena; IX Premio Nazionale delle Arti, Accademia di Belle Arti di Brera; X Premio Nazionale delle Arti, Accademia di Belle Arti di Bari; Fotoconfronti OFF 2015, Bibbiena; The Darkroom Project Exibition 5, Tevere art gallery, Roma; Smart up Optima premio di arte contemporanea, Napoli; Premio Arte Laguna 15.16, Arsenale, Venezia; VI edizione dell’Expo di arte contemporanea di Marche Centro d’Arte, San Benedetto del Tronto; Doni – Authors from Campania, Museo Madre, Napoli; Epifanie, SMMAVE centro per l'arte contemporanea, Napoli; Epifanie 02, Galleria del Cembalo, Roma; Premio Combat Prize 2017, Museo Civico G. Fattori, Livorno; FOTO_ACC_17 10 anni di fotografia Biennio di II Livello Accademia di Belle Arti di Napoli , Epifanie 02, Museo Arcos di Benevento; Yicca 2017-International Contest of Contemporary Art, Museo Fondazione Crocetti, Roma; 18^ Potfolio Italia, Bibbiena; Epifanie 02, Bottega Cece’ Casile, Milano; RIAPERTURE photofestival, Ferrara; Garfagnana fotografiaf 2018, "TiefKollektiv/ProfondoCollettivo", Glorenza. Finalista tra i 15 fotografi del Premio Ponchielli 2017.

Villa Monteturli / 2013-14 / Stampa ai pigmenti di colore su carta Hahnemuhle Photo Rag Pearl / 40x60 cm

Villa Monteturli